Una ferma condanna del terrorismo islamico che in modo sfacciato,a volto scoperto, colpisce Parigi.
Una minaccia all'Europa e al mondo che va stroncata.
Troppo spesso si è rimasti attoniti di fronte alla violenza e si è pensato di poterla combattere con le parole.
Le parole non servono più  neppure a capire un fenomeno gravissimo che sta radicandosi in Europa e minaccia in
modo evidente anche l'Italia.
Non serve radunarsi in piazza o fare cortei di protesta. E' retorica inutile.Il Centro" Pannunzio " lunedì all'inizio della sua assemblea dedicherà un minuto di silenzio per le vittime.
I governi devono prendere consapevolezza dei pericoli a cui sono sottoposti i cittadini.
Senza voler parlare di guerra -ultima ratio, sempre -dobbiamo pensare almeno a come difenderci dalla furia del terrorismo che unisce in una miscela esplosiva fanatismo religioso e fanatismo politico. E dobbiamo salvare la civiltà laica e cristiana dell'Europa decadente,garanzia di tolleranza per tutte le fedi religiose e per tutte le opinioni politiche.
Pier Franco Quaglieni
 

Icona